Text Widget

Ut tellus dolor, dapibus eget, elementum vel, cursus eleifend, elit. Aenean auctor wisi et urna. Aliquam erat volutpat. Duis ac turpis

Q-Plus EVO

Q-Plus EVO è il laser che risponde alle moderne esigenze di mercato

Q-Plus EVO è la piattaforma laser basata su potenti sorgenti Nd:YAG e Rubino Q-Switch, Nd:YAG e Alessandrite pulsate.

Le sorgenti Q-Switch possono generare un effetto fotoacustico mirato agli inchiostri e alle pigmentazioni lasciando la pelle circostante intatta perchè in grado di frammentare il pigmento in piccole particelle rendendole facili da smaltite attraverso il processo di fagocitosi.

Questo straordinario sistema laser della serie EVO, è disponibile in sei diverse configurazioni ed un’ampia gamma di accessori per le diverse esigenze di ogni professionista, senza compromessi in termini di versatilità e di performance.

 

Componi la tua piattaforma

Il sistema Q-Plus è l’unico dispositivo laser ibrido sul mercato che permetta di inserire al suo interno fino a due diverse sorgenti laser Q-Switch o ibride Q-Switch/Pulsate. Grazie al connettore TWAIN possono essere installati ulteriori manipoli IPL o laser Er:YAG.

Le configurazioni “Star” sono dotate anche di una sorgente laser Alessandrite pulsata per l’epilazione o di un laser Nd:YAG pulsato per epilazione, vascolare ed onicomicosi. Nella configurazione Ultralight il laser Nd:YAG 532 e 1064 nm emette in modalità Q-Switch e Pulsata garantendo la massima flessibilità d’uso.

 

Tecnologia modulare

Q-Plus è lo strumento ideale per l’operatore che vuole affrontare efficacemente e al massimo livello i trattamenti di rimozione di tatuaggi e lesioni pigmentate con le configurazioni Q-Plus A e C, e che non vuole rinunciare alla flessibilità d’uso grazie alla possibilità di configurare sistemi ibridi Q-Switch/Pulsati come alle configurazioni Star e al connettore TWAIN.

Dotati di sorgenti laser Q-Switch, Nd:YAG 1064 e 532 nm e Alessandrite 755 nm pulsate, oltre ad un’ampia gamma di manipoli facilmente intercambiabili, i sistemi Q-Plus garantiscono la massima flessibilità e prestazioni in ogni condizione d’uso.

Le sorgenti Q-Switch possono essere dotate a richiesta di manipoli “flat-top” Optibeam II, con spot quadrati da 2×2 a 5×5 mm, con spot tondi da 3 a 10.5 mm e con un manipolo frazionato da 8 mm. Possono trattare efficacemente tatuaggi multicolore e lesioni pigmentate sia dermiche che epidermiche.

Sistema di raffreddamento integrato a contatto o ad aria per le sorgenti pulsate delle configurazioni Star1, Star2 e UltraLight.

La serie Q-Plus è la soluzione ideale per effettuare un ampio range di trattamenti tra cui la rimozione delle lesioni pigmentate benigne e dei tatuaggi, la fotoepilazione, il trattamento delle lesioni vascolari ed il fotoringiovanimento.

Il sistema Q-Plus è l’unico dispositivo laser ibrido sul mercato basato sulla potente tecnologia Q-Switch che può essere inoltre configurata con laser pulsati. Con un unico sistema dalle elevate prestazioni si otterranno risultati concreti e soddisfazione del medico e dei pazienti.

Qplusevo_biancalsx
Spot dei manipoli quadrati da 2×2 mm a 5×5 mm, spot tondi da 3 a 10.5 mm e manipolo frazionato da 8 mm.
Fino a 3 diverse modalità di impulso per la sorgente Nd:YAG Q-Switch, 6 ns in impulso singolo, 6 ns + 6 ns in modalità OP (OptiPulse), 300 μs in modalità PT (Photo Thermal).
Il connettore TWAIN con l’innesto dei manipoli a luce pulsata o laser Er:YAG 2940 nm permette di incrementare al massimo le indicazioni d’uso.